La giornata al nido

E’ scandita da vari momenti Dalle 8,00 alle 9,00 è prevista l’accoglienza dei bambini e dei genitori; è questo un momento di delicato “passaggio” in cui rituali e strategie aiutano a superare le insicurezze iniziali. In seguito, i bambini, organizzati in piccoli gruppi, articolano la loro attività in momenti di gioco strutturato e libero, scegliendo autonomamente spazi e materiale per loro più soddisfacenti. In ogni sezione, i bambini si ritrovano insieme nel momento del pasto, cui segue, ciascuno nel proprio lettino, il riposo pomeridiano, e poi la merenda e il gioco fino al ricongiungimento con i propri familiari.

L’educatrice sostiene e agevola le attività dei vari momenti, svolgendo un ruolo di osservazione, di sostegno e di stimolo.
L’organizzazione della giornata, nelle tre sezioni, può essere sinteticamente divisa in fasi:

Condivisa
8,00-9,00 entrata, accoglienza, momento d’intrattenimento, socializzazione.

Specifica per sezione:

piccoli
9,00-9,30 assemblea (colazione-gioco presenze)
9,30-10,15 riposo e/o attività ludiche-didattiche secondo i bisogni individuali e/o di gruppo
10,15-11,00 cambio e preparazione al pasto
11,00-11,30 pranzo
11,30-12,15 igiene personale, relax e preparazione al riposo
12,15-15,00 sonno
15,00-15,30 risveglio, igiene e cambio
15,30-16,00 merenda

medi e grandi

9,15-9,45 assemblea (colazione-gioco presenze e gioco dei ruoli)
9,45-11,00 attività ludico-didattiche e atelier/mini-atelier piccolo-grande gruppo e intersezione
11,00-11,30 cambio e preparazione al pasto (autonomia)
11,30-12,15 pranzo
12,15-13,00 igiene personale, relax e preparazione al riposo
13,00-15,00 sonno
15,00-15,30 risveglio, igiene e cambio
15,30-16,00 merenda

Condivisa
16,00-16,30 uscita